Il teak sintetico scalda? Sfatiamo il mito!

Falso mito

Quante volte abbiamo letto in internet o sentito da un amico che il teak sintetico ha il difetto di scaldare molto sotto il caldo sole estivo? Bene, leggendo questo articolo rivaluterete questo errato pensiero.

Il problema del riscaldamento è infatti un difetto delle primissime generazioni di teak sintetico lanciate sul mercato più di 15 anni fa! (e degli attuali teak sintetici di scarsa qualità, per questo vi rimando ad un altro articolo che potrebbe interessarvi: https://www.synteak.it/l/le-5-regole-per-la-scelta-del-teak-sintetico/ ) Come ben potete immaginare ci sono stati miglioramenti incredibili da allora, al giorno d'oggi infatti non solo il riscaldamento eccessivo non è più un problema ma è diventato un vantaggio rispetto al vero teak!

Differenza PlasDECK® - vero teak

Come ormai saprete PlasDECK® è il teak sintetico tecnologicamente più avanzato sul mercato e porta ovviamente le sue performance a livelli mai visti prima. ( Leggi di più su PlasDECK® qui: https://www.synteak.it/plasdeck/ )

La temperatura massima raggiunta in pieno sole da PlasDECK® varia dai 8 ai 16 gradi in meno del vero teak a seconda del colore da voi scelto! Infatti non solo il materiale scalderà meno (grazie alla composizione brevettata di PlasDECK®) ma, potendo scegliere colorazioni più chiare, si potranno raggiungere differenze davvero rilevanti. Inoltre PlasDECK® raggiunge la temperatura massima molto più lentamente del vero teak e torna a temperatura ambiente in pochi minuti. Un altro fattore da non trascurare è la possibilità di bagnare PlasDECK® in qualsiasi momento senza il rischio di perdere attrito e scivolare.

Differenza PlasDECK® - Teak sintetici attuali

Come già accennato nell'introduzione di questo articolo i teak sintetici attuali (eccetto quelli di scarsa qualità) hanno una resistenza al riscaldamento, chi più e chi meno, migliore del vero teak. Molti nel corso degli anni hanno raggiunto buoni risultati dichiarando percentuali di raffrescamento rispetto al vero teak e ai pari fascia davvero interessanti.

PlasDECK® grazie alla sua formula brevettata unica al mondo è andato oltre ! (Leggi l'articolo dedicato a PlasDECK® da Nautica Report : https://www.nauticareport.it/dettnews.php?idx=23&pg=15304   ).

A parità di colorazione PlasDECK® raggiunge temperature dai 3 ai 6 gradi inferiori rispetto ai migliori teak sintetici attuali. Questa differenza, in giornate molto calde, permette un comfort ancora più ottimale.

Inoltre la gamma di colori Coolteak di PlasDECK® raggiunge temperature ancora più basse grazie alle tonalità di colore molto chiare .

Considerazioni finali

Con questo articolo speriamo di aver sfatato questo falso mito con una spiegazione semplice ma allo stesso tempo più dettagliata possibile. Ovviamente questi dati sono tutti verificabili tramite l'utilizzo di una comune termocamera.